Home
“AREA B”: MILANO E POI IL NULLA. BEPPE PREPARATI PDF Stampa E-mail

 

“AREA B”: MILANO E POI IL NULLA. BEPPE PREPARATI...

L’attivazione, nell’ambito territoriale milanese, di una delle più vaste ZTL d'Europa, significa tre cose precise:

1) da Ecopass-Area C in poi, il Settore Mobilità del Comune di Milano ha sviluppato capacità e qualità di governance della mobilità urbana legata a politiche tariffarie, di straordinario valore anche sul piano internazionale (e vorrei ringraziare, uno per uno, tutti i dipendenti coinvolti);

2) come per Ecopass-Area C, analizzeremo scrupolosamente i Report: ma è certo che Area B rappresenta un fondamentale passo in avanti per ridurre il traffico e tutelare la salute della vasta popolazione metropolitana (non solo milanese), insieme al biglietto unico per i pendolari lombardi: a conferma che Milano, con Agenzia TPL, rappresenta oggi l’unica sede di governo della mobilità in Lombardia;

3) la totale inerzia di Regione Lombardia sul fronte delle politiche attive in materia di lotta a traffico e smog fa temere che al Pirellone siano ancora troppo impegnati nell'opera di progressiva distruzione di Trenord. Beppe, preparati: fra poco ti toccherà occuparti anche di treni…

di Enrico Fedrighini

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto