Home
SERVONO AZIONI NON PAROLE. FIRMATE LA PETIZIONE. PDF Stampa E-mail

 

 

 

ogni
venerdì, da alcuni mesi, la studentessa svedese
Greta
Thunberg

sciopera contro l’inerzia dei governi di fronte al cambiamento climatico.
All’inizio era da sola.

Oggi
ci sono migliaia di persone in tutto il mondo che ogni venerdì fanno la
stessa cosa e chiedono a gran voce azioni concrete contro il cambiamento
climatico.

E
noi siamo con loro!
I
politici, anche nel nostro Paese, hanno cominciato a fare a gara per lodare
Greta e questa iniziativa… ma il dubbio è che questo sia solo
un
modo furbo per cavalcare l’onda. Cosa stanno facendo infatti i nostri politici
per risolvere il problema del cambiamento climatico?
La
strategia climatica di questo Governo, che si definisce “Del Cambiamento” è
identica a quella dei precedenti Governi, ovvero fondata su gas
e scarsi investimenti sull’energia
rinnovabile
.
Maurizio, FACCIAMO SENTIRE ANCHE LA NOSTRA VOCE

 


SUL CLIMA SERVONO AZIONI, NON
PROMESSE

Chiedi
al Governo Italiano azioni rapide per evitare altri disastri climatici

 
FIRMA LA PETIZIONE

Nell ultime ore, un gruppo di
nostri
attivisti
è entrato in
azione in Val Visdende
,
una zona devastata lo scorso autunno da una tempesta che ha provocato vittime e
sradicato milioni di alberi. Abbiamo voluto mandare a questo
Governo un messaggio forte e chiaro: le politiche energetiche del nostro
Paese non sono abbastanza efficaci per evitare altri disastri
climatici.

 

Eventi
atmosferici estremi, come siccità, bombe d’acqua e ondate di
calore, sono sempre più frequenti anche in Italia. Siamo
arrivati a questo punto perché i Governi hanno ignorato per troppo tempo gli
allarmi degli scienziati, e le aziende hanno continuato per
decenni a bruciare gas, petrolio e carbone, inquinando il Pianeta e non
curandosi delle conseguenze sul clima.

 

Ma
qualcosa sta cambiando: finalmente dal basso è nata una mobilitazione che sta
sfidando la politica mettendola di fronte alle proprie responsabilità.

Noi sosteniamo questa mobilitazione e chiediamo ai Governi di assumersi le
proprie responsabilità per impedire altri disastri climatici, cominciando con il
taglio
drastico delle emissioni di CO2 e un incremento degli investimenti nelle energie
rinnovabili.

 

Maurizio, è il momento di prendere posizione.

Questa firma è per il futuro del Pianeta: AGGIUNGI IL TUO NOME 

 

Grazie
per il tuo impegno


Luca Iacoboni
Campagna Energia e Clima

P.S Il
15 marzo in Italia e in tutto il mondo ci saranno scioperi per il
clima
. Anche noi aderiamo e invitiamo tutti e tutte a partecipare! Guarda la mappa degli eventi.

 

RAGAZZI:LA RIVOLUZIONE PACIFICA HA BISOGNO DEL VOSTRO ESEMPIO QUOTIDIANO!

Cari ragazzi

Sono orgoglioso di voi,del vostro sostegno agli ideali delle persone perbene !Oggi mi siete veramente piaciuti,tutti solidali verso il risanamento della Terra con la musica ad incorniciare un momento storico.Finalmente siete protagonisti,molto di piu’ dei ventenni di qualche tempo fa’, ubriacati di politica senza contenuti.Pensate,mi sputavano perche’ andavo in bicicletta mentre loro inquinavano la citta’ con il motorino a due tempi.Mi prendevano in giro quando parlavo del mio giardino ricco di centinaia d’alberi e facevo lo sport agonistico.Ora che ho 75 anni vi sento finalmente vicini,tanto vicini ed alla mia eta’ è quello che in fondo serve.Comunque,tranquilli,continuo ad andare in bicicletta ed a curare il giardino!

Ora che in milioni vi siete fatti sentire  in tante citta’,è giunto il momento che ognuno di voi diventi CREDIBILE  in quello che afferma,ogni giorno,attraverso l’ESEMPIO concreto,nella societa’,in famiglia,nella scuola.

Fate e convincete i meno attivi,sostenete le scelte necessarie a lasciare il Pianeta Terra meglio di come l’avete trovato.

In fondo ,cominciare non è poi tanto difficile:muovetevi con i mezzi pubblici elettrici rifiutando i diesel,camminate a piedi,pedalate in bicicletta,criticate i coetani violenti e chiassosi(vedi certe minicar),consumate meno riciclando quello scartato con troppa facilita’,usate la carta al posto della plastica,tenete pulita la vostra zona,cicchettate i genitori poco sensibili all’ambiente  e,vi raccomando,………..piantate tanti alberi,loro sono  gli amici piu’ sinceri.

Grazie ancora,vi sono tanto vicino.

  1. Di Pretoro