Home
Domenica 5 maggio 2019 Palatino, percorso nel verde fra Mito e Storia PDF Stampa E-mail

GIA’ MOLTE PRENOTAZIONI, A SEGUITO DELL’“ANTEPRIMA” INVIATA UNA SETTIMANA OR SONO.

“NEW ENTRY” fra le nostre iniziative, e per la Roma culturale degli ultimi anni.

PREGHIAMO DI INSERIRE I RECAPITI TELEFONICI IN TUTTE LE PRENOTAZIONI. Ci scusiamo con chi ha già prenotato.

Grazie

image001.png@01D3E564.9AF19410" src="cid:image001.png@01D47D9B.45655A20">

Domenica 5 maggio 2019

Palatino, percorso nel verde fra Mito e Storia

 

E’ stato riaperto dopo diciotto anni il percorso lungo le pendici del Palatino che degradano verso il Circo Massimo.

Lungo il percorso di circa 1 chilometro si costeggiano le residenze imperiali, dalla Casa di Augusto al complesso dei Severi del III secolo d.C.  E sono proprio le possenti arcate del palazzo severiano a caratterizzare il profilo delle pendici meridionali del Palatino; fin qui si estendevano, nel Rinascimento, gli Horti Farnesiani. Un luogo particolarmente rappresentativo già nell’antichità, stando alla leggenda virgiliana in cui Enea, fuggito da Troia, avrebbe attraversato queste pendici per salire al colle accolto dal vecchio re Evandro. Lungo il percorso sorge anche, nel punto di maggiore altezza, il Tempio della Magna Mater, oggi contrassegnato da imponenti lecci.

L’itinerario è immerso nel verde tra cespugli di acanto, rosa canina rampicante, malva, rosmarino, menta e piante di cappero che sprigionano i loro profumi.

Alla fine del percorso si accede al Foro Romano nell’area degli Horrea Agrippiana pure di recente riapertura. 

 

Appuntamento domenica 5 maggio ore 9.30 di fronte l’ingresso del Palatino in Via di San Gregorio n°30.

 

Costo omnicomprensivo (organizzazione, biglietto, Guida, radioauricolari per seguire al meglio la stessa):

Soci € 22,00, non-Soci € 25,00

 

Si prega di comunicare anticipatamente una delle seguenti condizioni, per godere di riduzione:
- Ragazzi sotto i 18 anni (non compiuti) di ogni nazionalità
- Dipendenti del Ministero per i Beni e le attività Culturali e Turismo
- Membri di ICOM (International Council of Museums)
- Membri di ICCROM (International organization for conservation of cultural heritage)
- Docenti e studenti UE delle facoltà di Architettura, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione, Archeologia, Storia dell'Arte, Accademie di Belle Arti, mediante esibizione del certificato d'iscrizione per l'anno accademico in corso.
- Studenti Socrates ed Erasmus delle sopraindicate discipline 
- Docenti di Storia dell'Arte degli Istituti liceali
- Studenti di: Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico 
- Giornalisti con tesserino di iscrizione all'albo nazionale o di altro Paese 
- Portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria
- Operatori delle associazioni di volontariato che svolgano, in base alle convenzioni in essere stipulate con il Ministero, attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni
- Docenti sia di ruolo che a contratto a tempo determinato, delle scuole italiane pubbliche o private paritarie, previa presentazione del modello di certificazione scaricabile dal sito MIUR

 

 

 

Tesseramento 2019 (non obbligatorio per partecipare alle iniziative):

per Soci 2018 € 20,00, per non-Soci 2018 € 25,00

(la tessera sarà consegnata in sede, alla prima visita/passeggiata guidata utile o spedita, a richiesta)

 

 

 

PRENOTAZIONI: mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; cell. 3397448084 - 3395852777

 

PAGAMENTO:

-       presso la nostra Sede in Via Marianna Dionigi n°17, previo appuntamento telefonico,

-       su c/c presso Unicredit SpA, intestato ad ASSOCIAZIONE AMICI DEL TEVERE, IBAN IT 03 L 02008 05021 000401070578,

-       da credito disponibile (per chi effettua versamenti periodici).

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

 

domenica 19 maggio – passeggiata guidata San Lorenzo, nostro nuovo appuntamento

sabato 25 maggio – Aventino, mitreo di Santa Prisca (apertura speciale)

sabato 1 giugno – S.S. Quattro Coronati, Aula Gotica (apertura speciale)