Home
Eventi


APPIA/FRANCIGENA in Bici in Soltaria di Gianfranco Di Pretoro PDF Stampa E-mail
Riceviamo da Gianfranco Di Pretoro sostituto del Portavoce Coordinamento Roma Ciclabile, questa Esperienza in Solitaria in Bici :APPIA/ FRANCIGENA; già fatta da Canterbury a Roma.
Solo a titolo informativo ti trasmetto l'itinerario del mio raid
sull'Appia Antica e la deviazione sulla Francigena o
Francesca dal 27 giugno al 3 luglio 2009.
1°Roma-Velletri Sabaudia                      KM 102
2°Sabaudia-Terracina-S.Maria Capua V.        124
3°S.Maria c.V.-Benevento-Ariano Irpino
nb.errore di percorso per circa 20 km             116
4°Ariano Irpino-S.Severo                                 98
5°S.Severo-S.Giovanni Rotondo-Monte
S.Angelo-Manfredonia                                    82
6°Manfredonia-Barletta-Bari                           115
7°Bari-Brindisi                                              131
Totale KM 771
 
Domenica 5 luglio nel Parco Nazionale d'Abruzzo con il Diavolo Rosso PDF Stampa E-mail

Domenica 5 Luglio 2009 nel Parco Nazionale d'Abruzzo con il Diavolo Rosso

Dopo la “Due laghi in Sabina” di lunedì scorso, per Domenica 5 Luglio 2009 il Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso propone un’uscita in bicicletta nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, ripercorrendo lo stesso giro del Giugno 2007.

Itinerario previsto (il profilo chilometrico e altimetrico è tratto da “Italia - Grande Atlante Stradale” edito dal Touring Club Italiano):

00.0 (00.0) Km Celano m. 800 s.l.m. (stazione); 
14.5 (14.5) Km Pescina m. 735 s.l.m. (s.s. n. 5 Tiburtina Valeria e s.s. n. 83 “Marsicana”);
25.0 (10.5) Km Gioia dei Marsi m. 703 s.l.m. (s.s. n. 83);

42.0 (17.0) Km Passo del Diavolo m. 1400 s.l.m. (s.s. n. 83);
51.0 (09.0) Km Pescasseroli m. 1167 s.l.m (s.s. n. 83);
56.5 (5.5) Km Opi m. 1135 s.l.m. (s.s. n. 83);

62.5 (06.0) Km Forca d’Acero m. 1535 s.l.m. (s.s. n. 509);
82.1 (19.6) Km San Donato Val di Comino m. 728 s.l.m. (s.s. n. 509);
93.1 (11.0) Km Settignano (s.p.);
97.9 (04.8) Km Casalvieri m. 380 s.l.m. (s.p.);
115.1 (17.2) Km Roccasecca Stazione m. 130 s.l.m (s.p.).

Partenza dalla stazione Roma Tiburtina alle ore 7.51 (treno regionale Roma-Pescara) con arrivo alla stazione di Celano alle ore 9.59, ritorno nel pomeriggio dalla stazione di Roccasecca (ore 15.20; ore 16.36 oppure ore 17.32) con rientro alla stazione di Roma Termini in serata.

Per chi volesse partecipare, l’appuntamento è direttamente sul treno muniti dei biglietti per l’andata e il ritorno (6.20 + 6.20 euro) nonché del supplemento giornaliero per la bici (3.50 euro).

E' molto importante comunicare chiaramente l'adesione al giro in bicicletta entro le ore 21.00 di Sabato 4 Luglio 2009 (lasciate un commento al post e contattateci via mail, lasciandoci il vostro recapito telefonico, per avvisarvi in caso di annullamento dell’uscita) e questo vale anche per gli iscritti al Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso che troppo spesso tralasciano questo particolare.   

Data la lunghezza e il dislivello dell’itinerario proposto l’uscita è riservata a coloro che hanno un buon allenamento e ovviamente in bici da corsa.

Nota Bene. Per i non iscritti al Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso che volessero partecipare, si ricorda che l’uscita in bici proposta è autorganizzata e autogestita. Non è richiesta alcuna iscrizione né il versamento di alcuna quota associativa.

I partecipanti, consapevoli dello svolgimento dell’uscita su strade urbane ed extraurbane, sono tenuti al rispetto delle norme del codice della strada vigente e sono altresì responsabili della propria condotta e della propria sicurezza. L'itinerario è indicativo e può subire variazioni in base al tempo o alle condizioni stradali. 

Infine l'accettazione dei partecipanti è a discrezione dei proponenti in funzione dei requisiti di sicurezza ed affidabilità presentati dalla persona e dal mezzo.
 
VENERDI' 3 LUGLIO BICLICLETTATA POMERIDIANA DAL LAGO DI BRACCIANO A MARTIGNANO PDF Stampa E-mail

CON IL  trasporto della propria bici il viaggiatore può scegliere se acquistare:•          un biglietto a tariffa intera di 2ª classe•          un supplemento “bici al seguito” valido 24 ore dalla convalida al prezzo di €3,50

 

Rachele TorselloLegambiente LazioViale Regina Margherita, 157
00198 Roma
Tel. 06/85358051-77 Fax 06/85355495
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Sito www.legambiente.lazio.it

 

IL TRENO ALLE 15,20 CIRCA DALLA STAZIONE OSTIENSE E RITORNO ALLE ORE 20 CIRCA DA AUGUILLARA  CON BICI AL SEGUITO, APPUNTAMENTO ORE 15 ALLA STAZIONE, CONTATTARE MAURIZIO SANTONI 3385708628.

NELLA CAMPAGNA NAZIONALE DI LEGAMBIENTE:"GOLETTA DEI LAGHI"

PERCORSO NEL PARCO DI BRACCIANO STERRATO LUNGO 5 KM

 
Visita di Roma in Bici con gli Studenti dell'Università Gastronomica Slow Food PDF Stampa E-mail

Abbiamo accompagnato con Romolo (il primo Re di Roma) un gruppo di studenti internazionali che aveva disceso il Tevere dalla Sorgente alla foce in Bici; esaltando i prodotti tipici lungo il percorso.

Visita in Bici di Roma con la Guida in Inglese, in 3 ore che Meraviglia, potete chiederci di ripeterla, anche in italiano; siamo amanti di Roma IN BICI.

 
 
 
 
 
 

Egregio MAURIZIO SANTONI,

 
Con la presente vogliamo esprimere tutta la nostra gratitudine per il costante impegno suo e del suo staff nella prosecuzione del Progetto Stage, peculiarità assoluta dell'innovativo corso di laurea in Scienze Gastronomiche.

 
Gli studenti e il tutor impegnati nello stage Lazio Tevere che si è svolto dal 22/06/2009 al 01/07/2009 hanno mostrato vivo interesse per il programma sviluppato e si sono detti entusiasti del livello qualitativo di visite e lezioni.

 
Per questo motivo ci auguriamo di poter continuare la nostra collaborazione con voi, collaborazione che qualifica e sostiene l'alto livello didattico degli stage del corso di laurea.

 
Lo staff dell'Ufficio Tutor
Per il Direttore Amministrativo
Dott. Carlo Catani 

 

 
***
 
 
Lago del Salto Lago del Turano in Bici con il Diavolo Rosso PDF Stampa E-mail

Lunedì 29 Giugno 2009 tra i due laghi con il Diavolo Rosso

Dopo l’Anello delle Rocche della scorsa settimana, per lunedì 29 Giugno il Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso propone una nuova uscita in bici in Sabina, tra il Lago del Salto e il Lago del Turano.

Da Carsoli che raggiungeremo in treno partiremo in direzione di Tufo e Leofreni per arrivare dopo 26 km al Lago del Salto che costeggeremo fino a risalire a Vallecupola. Da qui proseguiremo per Longone Sabino, Stipes e Valle Verde per arrivare al Lago del Turano. Superata Castel di Tora risaliremo la valle del fiume Turano per concludere il giro nuovamente a Carsoli.

Il percorso è classificato di difficoltà Medio-Difficile, sia per la distanza che per il dislivello. Il giro prevede infatti circa 100 km con un dislivello stimato di circa 1500 metri.

Partenza dalla stazione Roma Tiburtina alle ore 7.51 con arrivo alla stazione di Carsoli alle ore 9.21, ritorno nel pomeriggio dalla stazione di Carsoli alle 14.45 (o alle 16.46) con rientro alla stazione di Roma Tiburtina alle ore 16.42 (o alle 18.00).

Per chi volesse partecipare, l’appuntamento è direttamente sul treno muniti dei biglietti per l’andata e il ritorno (4.10 più 4.10 euro) nonché del supplemento giornaliero per la bici (3.50 euro).

E' molto importante comunicare chiaramente l'adesione al giro in bicicletta entro le ore 22.00 di Domenica 28 Giugno 2009 (lasciate un commento al post e contattateci via mail, lasciandoci il vostro recapito telefonico, per avvisarvi in caso di annullamento dell’uscita) e questo vale anche per gli iscritti al Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso che troppo spesso tralasciano questo particolare. 

Data la lunghezza e il dislivello dell’itinerario proposto l’uscita è riservata a coloro che hanno un buon allenamento e ovviamente in bici da corsa.

Nota Bene. Per i non iscritti al Gruppo Ciclistico Diavolo Rosso che volessero partecipare, si ricorda che l’uscita in bici proposta è autorganizzata e autogestita. Non è richiesta alcuna iscrizione né il versamento di alcuna quota associativa.

I partecipanti, consapevoli dello svolgimento dell’uscita su strade urbane ed extraurbane, sono tenuti al rispetto delle norme del codice della strada vigente e sono altresì responsabili della propria condotta e della propria sicurezza. L'itinerario è indicativo e può subire variazioni in base al tempo o alle condizioni stradali. 

Infine l'accettazione dei partecipanti è a discrezione dei proponenti in funzione dei requisiti di sicurezza ed affidabilità presentati dalla persona e dal mezzo.

 
<< Inizio < Prec. 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 Succ. > Fine >>

Pagina 228 di 232