Home Blog categoria Esperienza di Maurizio in Africa hanno BISOGNO D'AIUTO! Volete Aiutarmi?
Esperienza di Maurizio in Africa hanno BISOGNO D'AIUTO! Volete Aiutarmi? PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Lunedì 20 Dicembre 2010 17:09

Esperinza Africana di Maurizio, Giovanna e Cristina. PDF Stampa E-mail Modifica
Scritto da Santoni Maurizio   
Giovedì 16 Dicembre 2010 09:22
Carissimi,
innanzitutto vi voglio informare che sono tornato ieri dal Burkina Faso, dopo un soggiorno breve, ma intenso, ho verificato di persona della situazione del Centro Oasis J.B. a Koudougou;
ci sono 1.760 bambini adottati, 500 anziani assistiti, il C.R.E.N. (Centro Recupero Nutrizionale), la scuola di sartoria, le scuole elementari 6, etc..
Brescia voleva che Enzo si facesse da parte, mandando 3 persone, Lui ha rifiutato e si è verificata una rottura; ora ci sono stati conflitti di potere, che trascuravano lo scopo principale: aiutare i bambini che hanno tanto bisogno, io mi sono reso disponibile, come referente di Roma, nella associazione che si costituirà a breve; il mio cuore mi diceva che non potevo mollarli, la mia coscienza mi ha guidato, sono andato con 2 amiche ed ho raccolto altre 5 nuove adozioni, continuerò a raccogliere i fondi per fare altri pozzi, ha portato i fondi per una casa raccolti in occasione di un amico deceduto, 2 carrozzelle per poliomelitici, le abbiamo consegnate, altri 100 euro versati da amici, con mia figlia che insegna ad una scuola elementare, ho illustrato le foto fatte da me con il filmino, abbiamo fatto un gemellaggio con une quinta elementare, tramite corrispondenza i nostri bambini conosceranno i fratelli africani.
Insomma, continuate ad avere fiducia che hanno bisogno del nostro aiuto, avendo congelato i fondi, Brescia da giugno l'ospedale, la farmacia, l'infermeria sono fermi, le scuole faranno la setssa fine, se riduciamo il nostro fondamentale aiuto, facciamo TANTO male, a questi meravigliosi esseri umani; per fare i vostri versamenti, aspettate che arrivi il nuovo C/C postale o bancario, della Associazione che si chiamerà Centro Oasis, continuate ad avere fiducia, anzi, se potete aiutarmi ad incrementare le adozioni, o altre attività che potreste svolgere raccogliendo fondi finalizzati sempre ai progetti che sono tanti, ma rischiano di ridursi notevolmente, per le lettere che abbiamo ricevuto.
Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento e informazione, aiutiamoli i nostri frateli Burkinabè, sono molto poveri, la maggioranza, ci sono anche i benestanti, ma sono una minoranza; il 90% vive nei villaggi della savana con poco o niente e sorridono SEMPRE.
Maurizio Santoni
Buon Natale e Auguroni di Buone Feste a Tutti.
tel. 065745431- cell. 3385708628
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
facesbook
Vi manderò al più presto le foto e filmini dell mio ultimo sioggiorno.  


 

CENTRE SOCIO-SANITAIRE
             “OASIS J.B.” 
    Tel/fax (00226)50.44.02.08  
     centre.oasisjb@fasonet.bf Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
      BP. 34-KOUDOUGOU
            (Burkina Faso)
 
 
 
                                                                                            Koudougou 11 Dicembre 2010
 
 
 
Cari amici adottanti benefattori,
 
desideriamo ringraziarvi di cuore per tutto il bene e l’aiuto che per tanti anni avete dato e continuate a dare alla nostra gente . In Italia alcune cose sono cambiate ( con il gennaio 2011 le persone che compongono il direttivo del gruppo di Brescia non collaboreranno  più con noi), ma non dobbiamo dimenticare che  la vostra e la nostra figura e persona non sono importanti : importanti sono i bambini,le famiglie bisognose,gli anziani, i lebbrosi, i carcerati e tutti quelli che vengono a noi per un aiuto. Sono loro la vera ragione della nostra presenza e del nostro lavoro comune.
Quando diciamo “noi”o “nostro” sappiate che intendiamo dire “voi e noi insieme”.
Il Centro “OASIS J.B.” di Koudougou non ha mai smesso di assistere tutti quelli che avevano bisogno ma adesso veniamo a chiedere con maggior forza il vostro sostegno per continuare. Ci teniamo a dire e ad assicurarvi che tutti i fondi che avete inviati in tanti anni  sono stati utilizzati sempre e soltanto  a favore degli assistiti e delle varie opera che il Centro svolge.
Non dovete pensare che la somma che versate venga utilizzata solo per dare assistenza ai vostri adottati. Il Centro interviene anche a favore di numerose persone anziane,aiuta alcuni lebbrosi, ciechi,collabora sul piano alimentare con la Direzione delle carceri perchè dovete sapere che qui al carcerato non è garantito il vitto nè il sapone nè tante altre cose che,al contrario,sono  abituali nelle carceri europee.
Purtroppo anche qui nessuno ci regala il miglio,il riso,il latte. E le altre cose di cui abbiamo bisogno. Nessuna scuola accetta gratuitamente degli alunni e nessuna farmacia ci serve i prodotti delle ricette senza richiedere il pagamento.
Vi diciamo tutto questo perchè nel pensare alla nostra gente voi facciate  parlare prima il cuore e poi la mente per non smettere di sostenerci e interrompere questa catena di solidarietà e di fratellanza che da anni si è creata.
Ripetiamo l’invito che abbiamo fatto innumerevoli volte: “Per favore,se potete,venite di persona a vedere cosa facciamo,come lo facciamo e se quello che vi scriviamo corrisponde o meno al vero”.
Stiamo creando una nuova associazione italiana che avrà sede in provincia di Torino anzicché Brescia e diramazioni a Roma,Rimini,Cison di Valmarino, Mogliano Veneto,Treviso e ciascuna di queste diramazioni farà capo ad un amico associato che curerà la vitalità dei rapporti tra Burkina Faso e Italia.
Prevediamo che il nuovo sodalizio sarà operante fra un paio di mesi,il tempo necessario per la registrazione ufficiale e l’apertura di un nuovo conto corrente.
Durante questa fase transitoria sarà l’associazione Legamondo che ci rappresenterà e sarà il riferimento tecnico ed economico in Italia. Vi invito pertanto ad accettare con fiducia il contatto che prenderanno con ciascuno di voi.
L’importante,scusate se le ripeto, non siamo noi ma le tante bocche che chiedono cibo, i bambini che desiderano almeno saper leggere e scrivere ed essere in buona salute. Il Centro non ha mai rimandato nessuno a mani vuote e non lo farà mai perchè al di sopra di tutto e di tutti c’è Lui che ha voluto che venissi in Africa,che creassi questo Centro e che noi tutti formassimo una sola grande famiglia : quella che anche Cristo ha sognato e, per difendere la validità del suo sogno, ha accettato tutto quello che gli è stato fatto.
Buon Natale!In questo giorno siate sereni e felici,e  godete del calore e dell’affetto della vostra famiglia. Buon Anno! Facciamo in modo che sia nel mondo diminuisca l’ egoismo,la cattiveria e che veramente si possa intrevvedere la nascita di una sola grande e bella famiglia.
Vi abbraccio con affetto.
                                                                                      Enzo