Home Agonismo MEMORIAL CLAUDIO BAGNOLI: DOMENICA DI GLORIA ALLE PORTE DELLA CAPITALE
MEMORIAL CLAUDIO BAGNOLI: DOMENICA DI GLORIA ALLE PORTE DELLA CAPITALE PDF Stampa E-mail

 


Da: " Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. " Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
A:
Cc:
Data: Wed, 22 May 2013 21:12:23 +0200 (CEST)
Oggetto: CICLISMO ESORDIENTI: Salvatore Mennella e Giovanni Angelozzi conquistano Prima Porta imponendosi al MEMORIAL CLAUDIO BAGNOLI






MEMORIAL CLAUDIO BAGNOLI: DOMENICA DI GLORIA ALLE PORTE DELLA CAPITALE  PER SALVATORE MENNELLA E GIOVANNI ANGELOZZI
 
Sul collaudato circuito di Colli d’Oro-Labaro, a nord di Roma, è andata in archivio un’edizione da ricordare del Memorial Claudio Bagnoli nel segno degli extraregionali: il marchigiano Salvatore Mennella e l’abruzzese Giovanni Angelozzi rispettivi vincitori tra gli esordienti di primo e di secondo anno. L’Asd Gruppo Sportivo Simonetti, del presidente Cesare Riccitelli e del vice Angelo Del Pizzo, non ha tralasciato nulla per la manifestazione ciclistica giovanile, sotto l’egida della Federciclismo Lazio, che ha richiamato ai nastri di partenza oltre un centinaio di ragazzi in rappresentanza di 21 squadre provenienti da Lazio, Abruzzo, Umbria, Toscana e Marche. Giornata gradevole che ha favorito non solo la presenza di pubblico e di addetti ai lavori attorno l’anello di 2100 metri di Via Gemona del Friuli ma anche lo svolgersi di due vibranti confronti tra i giovani ragazzi di età 13-14 anni con spunti tecnici davvero interessanti.
 
Il sipario si è alzato con la gara delle matricole di primo anno che hanno ripetuto 12 volte il circuito per un totale di circa 25 chilometri. In avvio una caduta senza conseguenze per gli atleti, faceva sì che il gruppo principale si riducesse a una ventina di unità pedalando compatti fino alla fine. Inevitabile l’arrivo allo sprint in cui l’ha spuntata in maniera perentoria Salvatore Mennella (SC Potentia Rinascita) che ha atteso gli ultimi metri per sorpassare l’avversario e favorito di giornata Martin Marcellusi, miglior matricola laziale della categoria con 2 successi stagionali all’attivo, e l’umbro Christian Cirilli (Alfina Bike Team). Cospicua la presenza delle cicliste femminili esordienti: a presentarsi per prima in dirittura d’arrivo è stata la campionessa regionale umbra 2012 della corsa a punti Martina Cozzari (Nestor Sea Marsciano) che si è lasciata alle proprie spalle l’abruzzese Valeria Pompei (Amici della Bici Junior) e la romana Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport) per due volte consecutive (G5-G6) “reginetta d’Italia” al Meeting Nazionale FCI dei Giovanissimi.
 
Fin dall’inizio mi sono reso conto che avevo ottime gambe per fare lo sprint – ha dichiarato Salvatore Mennella, di Recanati (Macerata), ciclista dall’età di 10 anni dopo un trascorso agonistico con la società di atletica leggera del suo paese - e quindi in grado di poter lottare per il successo. Da un mese a questa parte mi sono accorto che sto attraversando un periodo migliore sia con la forma che con i risultati e la vittoria qui a Roma è una gran bella soddisfazione”.
 
Chiusura con la corsa riservata agli esordienti di secondo anno di scena per 15 tornate di fila sul circuito. Maiuscola prestazione di Giovanni Angelozzi (Vomano Bike) che si è involato alla caccia della vittoria quando mancavano circa 15 chilometri all’arrivo dopo i tentativi promossi in sequenza, ma senza esito positivo, dai fratelli gemelli abruzzesi Riccardo e Jacopo Occhiocupo (Velo Club Mosciano) e dal laziale Alessandro Tovo (UC Anagni-Cycling Team Nereggi).
 
Al forcing di Angelozzi, il gruppo non ha dato peso a questo tentativo solitario e l’ha lasciato andare. Il battistrada si è reso imprendibile dal gruppo nel volgere di pochi chilometri potendo sfruttare al meglio le sue doti di ciclocrossista grazie alle curve, alle leggere risalite e alle discese che caratterizzavano il circuito di gara.  
 
Angelozzi ha potuto conquistare il traguardo in perfetta solitudine e la volata del gruppo alle sue spalle è stata di marca umbra con il secondo posto di Leonardo Galardini (UC Foligno) e il terzo di Leonardo Mosca (Asd Nestor Sea Marsciano). Anche le rappresentanti femminili, per la categoria donne allieve, hanno dato spettacolo con la romana Giorgia Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport), sorella maggiore dell’esordiente Giada, che si era presentata con una marcia in più: con le sue doti da pistard, in qualità di campionessa regionale in carica della corsa a punti e della velocità, la Capobianchi non si è lasciata sfuggire la vittoria in maniera davvero ragguardevole sull’abruzzese Alessandra Cecchini (Amici della Bici Junior) e sull’ex campionessa laziale delle esordienti, la ciociara Francesca Recchia (Cycling Team Coratti).
 
Sono soddisfatto, le sensazioni sono state ottime nonostante la fatica. Ho scelto la soluzione di forza nel finale su indicazione del mio direttore sportivo perché non ho lo spunto veloce ai 100 metri ed è per questo che mi piazzavo sempre dal quarto al sesto posto. È stato bello vincere qui a Roma, ma ancor di più dedicare la mia prima vittoria della stagione a tutti i miei concittadini di Torricella Sicura vicino Teramo” ha dichiarato Giovanni Angelozzi, alla seconda vittoria in carriera tra gli esordienti nonché specialista del ciclocross con all’attivo un quarto posto ai tricolori esordienti primo anno in Abruzzo a Pineto e il secondo alla Coppa Italia Giovanile in Veneto a Scorzè nell’anno solare 2012.
 
Al Memorial Claudio Bagnoli ha fatto gradita visita il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco che ha sottolineato la qualità dell’organizzazione e l’impegno profuso dall’Asd Gruppo Sportivo Simonetti potendo contare anche della sinergia con il Comando Vigili Urbani del XV Municipio e la Protezione Civile Roma Nord. Come sempre, a dare ancora valore aggiunto, l’ospitalità e l’accoglienza mostrata dallo staff del Jolly Sporting Club del titolare Paolo Savioli.
 
Parole di compiacimento per l’ennesima riuscita della manifestazione sono state espresse anche dal presidente uscente dell’ex XX Municipio (ad oggi Quindicesimo) Gianni Giacomini presente nel corso della gara e della cerimonia di premiazione assieme a Roberto Cantiani (consigliere comunale di Roma Capitale), Cesarino Lelli (consigliere XV Municipio), Antonio Pirone (presidente della Federciclismo Lazio), Bruno Vallorani (presidente onorario FCI Lazio), Antonio Zanon (coordinatore tecnico), Mauro Tanfi (presidente della Federciclismo Roma), Leandro Fioroni (presidente struttura tecnica regionale), Gildo Pagliaroli (tecnico regionale), Antonio Ziantoni (supervisore regionale della categoria esordienti) e Francesco Fabbri nel ruolo di responsabile dell’attività regionale femminile esordienti, allieve e juniores.  
 
Presente anche la vedova Patrizia Bagnoli e i figli del compianto Claudio che hanno consegnato un riconoscimento personale ai due vincitori assoluti Mennella e Angelozzi i quali si ricorderanno a lungo di questa domenica da “piccoli imperatori” della Capitale.
 
 
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI PRIMO ANNO
1. Salvatore Mennella (SC Potentia Rinascita)
2. Martin Marcellusi (Tutti a Ruota-Villaggio Prenestino)
3. Cristian Cirilli (Alfina Bike Team)
4. Andrea Morgani (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)
5. Raffeale Giorgio (Team Eurobici Orvieto)
6. Luca Roberti (Cycling Team Coratti)
7. Jodi Passa (UC Anagni-Cycling Team Nereggi)
8. Lorenzo Ginestra (SC Potentia Rinascita)
9. Paolo Paolantonio (Asd Vomano Bike)
10. Francesco Fulle (Asd Nestor Sea Marsciano)
 
 
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI SECONDO ANNO
1. Giovanni Angelozzi (Asd Vomano Bike)
2. Leonardo Galardini (UC Foligno)
3. Leonardo Mosca (Asd Nestor Sea Marsciano)
4. Giuliano Trasolini (UC Alatri)
5. Matteo Licausi (UC Petrignano)
6. Riccardo Meschini (SC Potentia Rinascita)
7. Matteo Prata (Cycling Team Coratti)
8. Olmo Di Rosa (SC Potentia Rinascita)
9. Hicham Mchaouri (Asd Nestor Sea Marsciano)
10. Nicola Cocchioni (Asd Nestor Sea Marsciano)
 
 
ORDINE D’ARRIVO DONNE ESORDIENTI
1. Martina Cozzari (UC Petrignano)
2. Valeria Pompei (Asd Amici per la Bici Junior)
3. Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport)
 
 
ORDINE D’ARRIVO DONNE ALLIEVE
1. Giorgia Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport)
2. Alessandra Cecchini (Asd Nestor Sea Marsciano)
3. Francesca Recchia (Cycling Team Coratti)



In allegato foto gara (credit UC Alatri di Giancarlo Rossi) e video su youtube al link http://www.youtube.com/watch?v=cnIYYgyrvLE


Saluti&Cordialità
Luca Alò
333-3013269
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.