Home Proposte di Roma Ciclabile FINIAMO I LAVORI AL PARCO GARBATELLA. LETTERA ALL'ASSESSORA
FINIAMO I LAVORI AL PARCO GARBATELLA. LETTERA ALL'ASSESSORA PDF Stampa E-mail

 

 

                                                                                                     Roma, 2 gennaio 2018

 

Dsa Giuseppina Montanari

e pc Dsa Rosalba Matassa            

 

Gentile Assessora,

facendo seguito ai contatti già intercorsi, Le formulo un breve promemoria sui problemi più rilevanti riguardanti il Parco Garbatella, e sui lavori da effettuare, sollecitandoLe un urgente incontro a livello politico-tecnico e amministrativo per trovare una soluzione condivisa sui punti sottoelencati.

 

Mercato rionale

Lo spostamento dell’attuale fatiscente mercato rionale da via Rosa Raimondi Garibaldi a Via Guarnieri Carducci sembra imminente. Infatti, da notizie informali sappiamo che per il prossimo marzo dovrebbero essere pronti i nuovi banchi per il mercato, e quindi essere possibile lo spostamento degli operatori. Contestualmente deve essere avviato il recupero a verde dell’attuale area mercatale allineata su via Rosa Raimondi Garibaldi, così come già previsto dal progetto originale del Parco, che non ha potuto esser realizzato nella sua interezza proprio per i ritardi nello spostamento del vecchio mercato.

Il recupero a verde di quest’area è ancora più necessario se si considera che, per la costruzione del parcheggio interrato, è stata ceduta ad un privato un’area verde di circa 5.000 m2, ben superiore a quella attualmente occupata dal mercato stesso.

 

Completamento lavori Parco:

            A questi problemi se ne aggiungono altri, dovuti a lavori che, pur se previsti nel progetto originario, non sono stati effettuati. In particolare:

  • manca il cancello (pedonale e carrabile) di ingresso al Parco
  • mancano installazioni di attrezzature per il “Percorso vita” già previste nel progetto
  • mancano servizi igienici, che potrebbero esser installati al posto dell’attuale gabinetto del mercato, una volta effettuato lo spostamento del mercato stesso
  • è necessario realizzare (possibilmente con tecniche di bioedilizia) una struttura che includa sia i servizi igienici sia un locale per la custodia di attrezzi e macchinari per la manutenzione del parco
  • è opportuno effettuare l’allaccio della rete di irrigazione del parco alla condotta che corre lungo la C. Colombo.

            In occasione di tali lavori, potrebbero esserne completati altri che migliorerebbero la vivibilità del parco, con riferimento ad esempio a una migliore ripartizione dell’area cani, suddividendola in area per cani grandi e un’altra per cani piccoli.

Nel rinnovarLe ancora la richiesta di incontro, e con i migliori auguri per il Suo lavoro e per il nuovo anno, Le porgiamo i nostri migliori saluti

 

       Il Presidente

   Tommaso D'Alessio