Home Proposte di Roma Ciclabile VIA VIGNA GIRELLI:LA STRADINA SFRUTTATA e PERICOLOSA
VIA VIGNA GIRELLI:LA STRADINA SFRUTTATA e PERICOLOSA PDF Stampa E-mail

VIA VIGNA GIRELLI:LA STRADINA SFRUTTATA e PERICOLOSA

                                                                                                                                     LETTERA   APERTA

Signor. Presidente  XI  Municipio del Comune di Roma

MARIO TORELLI

Non bastano 15.000 automezzi al giorno per rendere la vita difficile di chi ci abita,ora, anche il Municipio XI disattende quanto promesso ufficialmente:

-Al fine di contribuire alla sicurezza della circolazione istituisce in forma definitiva il limite di velocita’ di 30 km/h(prot 41244  del 5 7 2017)Foto 1

-Posizionamento dell’indicatore luminoso di velocita’ da tempo concordato(Prot.76878 del 29 11 2017).(Foto 2)

Quest’ultimo strumento,senza controllo o autovelox,vista la stradina di 7 mt, rettilinea e senza auto in sosta,sara’ un incentivo per “misurarsi” senza pensare ai pedoni ed agli automezzi provenienti dalle tre vie laterali.

Oggi,via Vigna Girelli,unica alternativa a Via Portuense e via della Magliana per andare al centro o al GRA,è in balia dell’incivilta’ :velocita’ oltre i 70 kmh,rumori assordanti e vibrazioni da terremoto per le case sulla strada quando transitano i mezzi oltre i due mt.nonostante lo specifico divieto.(Foto 3) Quante sanzioni sono state rilevate su tali argomenti?Sicuramente nessuna!Nel frattempo,riaffiorano le strisce pedonali dietro la curva proprio vicino la scuola!(Foto 4)  

L’immobilita’ Comunale e Municipale regna sovrana mentre le abitazioni si costruiscono come funghi ed i comprensori si chiudono per non essere disturbati  vedi Via Ressi o S.Marcello Pistoiese(Foto 5-6).Dov’è il nuovo  collegamento dal Fosso della Magliana a via del Trullo gia’ previsto nel 2006?(Foto 7)

Gli abitanti della strada soffrono da tempo il superamento del limite di guardia per i blocchi momentani della circolazione(Foto 8) ed alcuni incidenti(Foto 9).

Non rimane che attendere al piu’ presto azioni concrete,in particolare quelle a favore della sicurezza pedonale(Foto 10) con la corsia apposita fornita di  banda rumorosa.Questa economica infrastruttura,potra’ essere invasa dagli automezzi solo in assenza dei pedoni !(Foto 11 )

  1. Di Pretoro

 

Primo firmatario di 236 cittadini

Roma,12 6 2018  

Allegate n.11