Home Proposte di Roma Ciclabile ADOZIONI A DISTANZA 250 EURO AI BAMBINI SFORTUNATI DEL BURKINA FASO. ENZO MISSONI DA OLTRE 30 ANNI.
ADOZIONI A DISTANZA 250 EURO AI BAMBINI SFORTUNATI DEL BURKINA FASO. ENZO MISSONI DA OLTRE 30 ANNI. PDF Stampa E-mail
 
 
rICEVO QUESTA LETTERA DI eNZO E cLARISSE, CHE INOLTRO PER CONOSCENZA; SE QUALCUNO, VUOLE ADERIRE.
fAREBBE UNA COSA IMPORTANTISSIMA: DARE DA MANGIARE AL BAMBINO E ALLA SUA FAMIGLIA,
LA SCUOLA ELEMENTARE DI 6 ANNI METODO FRANCESE 3 CICLI DA 2 ANNI; L’ASSISTENZA SANITARIA CON MEDICINE,
 
DETRAIBILI FISCALMENTE, E’ UNA ONLUS.
AUGURANDOMI, CHE QUALCHE AMICO, VUOLE AIUTARE I BAMBINI BURKINABE’, SALUTO E RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.
ANABANA KOKO’
MAURIZO SANTONI
REFERENTE ASSOCIAZIONE OASIS ENZO MISSONI ONLUS
CENTRO ITALIA INFO 3385708628

 

  In merito alle adozioni a distanza, fin dal 1997 Enzo, il gran combattente ,domanda 200 euro per bambino. L’anno scorso abbiamo deciso di portare la cifra a 250 euro  a causa dell’aumentato costo della vita.

Quando una persona ci domanda d’avere in adozione un baòbino noi le domandiamo,a nostra volta, se desidera avere un maschietto o una femminuccia.

Le prepariamo una fiche informativa  per farle  sapere tutto quello che è possibile circa la sua vita ,la vita della faòiglia, aggiungiamo  una sua foto e comunichiamo il numero di adozione  con il quale è stato preso in carico qui da noi.

Chiediamo sempre l’indirizzo mail al padrino/madrina per potergli inviare delle notizie di tanto in tanto e lo teniamo informato di come vengono utilizzati i soldi che versa per il bambino.Indichiamo anche il numero del conto che abbiamo in Italia e che facilita le operazioni di rin novo dell’adozione.

ùDomandiamo anche di informarci ogni qualvolta fa un versamento o per rinnovo dell’adozione o per altro motivo.

Nel corso dell’anno facciamo pervenira una letterina ,possibilmente scritta dal bambino, ma questo non succede  per tutti perché, qui, chiedere ad un ragazzo di prendere la penna in mano è come se lo volessimo prendere a frustate. Ma non era poi molto diverso quando abbiamo incominciato ad andare a scuole anche noi in Italia,ai miei tempi!

Chiudo e nel dirvi un “grazie” di tutto cuore vi  mando un abbraccio a 40°

                                                                                            Enzo e Clarisse