Home Blog categoria
Esempio di aspetto di una categoria blog (Categoria FAQ/Generale)
DI LA' DAL FIUME - TEVERE ROMAin 11 luoghi del XII Municipio di Roma, tra la Stazione Trastevere, Po PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Venerdì 23 Agosto 2019 08:14

Prosegue la serie di proposte estive sul Tevere a Roma, per cittadini e turisti, da parte dei membri del Consorzio Tiberina: i centri estivi e i “vivai” per bambini e ragazzi a stampo ambientale e sportivo sulle acque del fiume, le manifestazioni al Centro Storico sempre più frequentate e ricche di eventi culturali gratuiti, le visite guidate, le occasioni di semplice accostamento – anche solo per una passeggiata – ad un Tevere pulito, sicuro, accessibile.

Si apre il 25 agosto “DI LA’ DAL FIUME”, che dà un ulteriore contributo a fare del fiume di Roma un ambiente aperto e inclusivo, dalla proposta variegata, degna di una Capitale europea; un coordinamento più spinto e una progettazione ancor più innovativa – fra rigenerazione urbana e benessere fisico, psichico e sociale della persona – è già in elaborazione per il 2020.

L’idea di “DI LA’ DAL FIUME” – che torna per il secondo anno consecutivo, curato dal Consorziato “Associazione Culturale Teatroinscatola” – è già in linea con queste impostazioni, ulteriormente potenziata grazie all’aggiudicazione – fra tantissimi concorrenti – nella procedura pubblica del bando dell’“Estate Romana” di Roma Capitale, e quindi con un concorso anche economico pubblico-privato.

Senza particolare enfasi o profusione di “articoli velina” per la stampa, affidiamo la proposta ai nostri comunicati a diffusione civica, sperando di ricevere anche in questa occasione i positivi riscontri dei cittadini – romani e non – coinvolti.

Dodici appuntamenti in 11 luoghi del XII Municipio di Roma, tra la Stazione Trastevere, Porta Portese e Ponte Testaccio, fino a Ponte Marconi. In programma: musica, canzoni, poesie, letture, installazioni sonore, conversazioni sceniche, passeggiate nell’archeologia industriale e pedalate lungo il fiume. Un programma ricco di proposte artistiche alla riscoperta di 11 palcoscenici insoliti come un barcone che da Ponte Marconi si muoverà lungo il Tevere in direzione Magliana o la piscina anni ‘30 dell’impianto sportivo capitolino di Largo Ascianghi, ex Casa della Gioventù Italiana del Littorio (GIL) dell’architetto Luigi Moretti. La scelta di questi palcoscenici insoliti vuole anche essere un omaggio alla memoria dei momenti culturalmente migliori della ricerca teatrale romana degli anni Settanta, quando Roma si trasformava in palcoscenico assoluto e il teatro, l’arte e la poesia comparivano nei luoghi meno prevedibili della città: piscine, barconi, tetti di abitazioni, cavalcavia, aperta campagna e, perfino, stadi. Come ben ricordato nelle note di presentazione dal poeta Marco Giovenale (tra gli artisti presenti al festival): “Di là dal fiume, la città di tutti. La serie di incontri del giovane festival DI LA’ DAL FIUME vuole anche essere un omaggio alla tradizione, alla memoria e alle prospettive dei momenti culturalmente migliori degli anni Settanta, quando ad esempio Simone Carella sceglieva una piscina per una performance e Fabio Sargentini un barcone sul Tevere: costruivano e disseminavano nei quartieri un gran numero di idee, strutture leggere, anche effimere, parole e figure sull’acqua, in barca, oltre il fiume, facendo così uscire il teatro da sé stesso e l’arte – anzi le arti – dalle gallerie”.

In allegato, un ulteriore approfondimento – tramite un articolo di stampa – e il programma di eventi aperti a tutti gratuitamente fino ad esaurimento posti (esso potrebbe subire variazioni per maltempo e altre cause eccezionali).

 
Consegnate 3 carrozzelle a persone che non hanno uso delle gambe a Koudougou. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Venerdì 19 Luglio 2019 08:19

Abbiamo consegnato 3 carrozzelle a persone poliomelitiche che hanno peremesso autonomia con 35o euro cadauna.

Al Cntro Oasis a Koudougou in Burkina Faso.

Volete collaborare tante persone ne hanno bisogno.

Maurizio 3385708628

Ass. Oasis Enzo Missoni Onlus

Referente Centro-sud Italia.DSCN0782DSCN1179DSCN1182DSCN1192DSCN1201DSCN1208DSCN1216

 
DeLIBERIAMO ROMA – MI RIFIUTO – SALVIAMO ROMA DAL DEGRADO DEI RIFIUTI PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Venerdì 19 Luglio 2019 07:00

 

 

COMUNICATO STAMPA 18.07.2019

DeLIBERIAMO ROMA – MI RIFIUTO – SALVIAMO ROMA DAL DEGRADO DEI RIFIUTI

 

Il Comitato Promotore della Delibera di iniziativa popolare per una strategia di gestione dei rifiuti a Roma ha raccolto più di 8.500 firme, di cui 6700 validate, a sostegno dell’iniziativa. La proposta di delibera, depositata in Campidoglio lo scorso 19 aprile, sarà quindi sottoposta obbligatoriamente al vaglio dell’Assemblea Capitolina.

Il successo del Comitato Promotore è tanto più significativo se si considera che la raccolta delle firme non si è giovata del supporto di organizzazioni politiche, né di strumenti di presenza sui mezzi di comunicazione.

La raccolta è avvenuta in tutta Roma grazie allo sforzo di decine di volontari che hanno impiegato il loro tempo libero nel contatto diretto con i cittadini nelle strade, nei parchi, nei mercati, nei condomini, nei luoghi di lavoro, nelle numerose manifestazioni di iniziativa della società civile che in questi mesi hanno animato i quartieri della città, rendendo evidente come gli abitanti di Roma non sono affatto rassegnati al degrado dilagante, ne’ sono in attesa che i detentori del potere comunale assumano le loro decisioni.

I cittadini romani hanno invece manifestato un grande desiderio di partecipazione e di protagonismo, che si è aggregato intorno ad una proposta chiara negli obiettivi e negli strumenti e, cioè:

1. Il decentramento da Roma Capitale ai Municipi di funzioni di verifica e controllo dell’attività dell’AMA SpA nei territori, nel rispetto del contratto di servizio con Roma Capitale, ma con l’individuazione di un presidio istituzionale vicino ai cittadini e, per questo, più responsabilizzato, al quale facciano riferimento le unità produttive di AMA SpA da insediare in ciascun Municipio;

2. Una profonda riorganizzazione dell’AMA SpA intorno a un nuovo Piano industriale che preveda la raccolta differenziata spinta e la titolarità per la società pubblica dell’intero ciclo di gestione dei rifiuti, con la realizzazione di impianti di compostaggio, di trattamento per il recupero, il riuso, il riciclo, la produzione di materie prime – seconde, in modo da generare ricchezza dal ciclo dei rifiuti a vantaggio della collettività;

3. Partecipazione popolare nella definizione di strategie, obiettivi, strumenti, attivando in ciascun Municipio un Osservatorio Rifiuti, con l’obiettivo di condurre Roma Capitale a ridurre al minimo la frazione di rifiuti da smaltire perché non recuperabile, l’obiettivo di Rifiuti Zero;

4. Un nuovo e più trasparente rapporto tra Roma Capitale e AMA SpA, che sia sottratto agli accordi raggiunti nel chiuso di una stanza, quando si assumono decisioni che incidono sulla vita e sulle finanze degli abitanti di Roma. E’ quindi necessaria la creazione di un Comitato per il controllo analogo su AMA SpA, composto dalla Sindaca (o suoi delegati) e da esponenti dei Municipi, con il compito di verificare il rispetto da parte della società pubblica delle linee strategiche impartite dall’Assemblea Capitolina.

 

Inizia ora il confronto con i Gruppi consiliari dell’Assemblea capitolina, i quali hanno l’opportunità di imprimere finalmente alla politica di gestione dei rifiuti a Roma una sterzata verso una gestione efficiente, economica, nel quadro dell’Economia Circolare, indicata dall’Unione Europea. Una strategia che, in definitiva, guarda al futuro di Roma Capitale e dei cittadini romani.

 

La consegna delle firme avrà luogo venerdì 19 luglio alle ore 10.30 presso il Segretariato Generale del campidoglio.

Il Comitato Promotore DeLiberiamo Roma

 
INVITO ALLA FESTA DE NOANTRI SABATO 20 DOMENICA 28 E LUNEDI 29 LUGLIO. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Martedì 16 Luglio 2019 08:56

 

 

Invito

Nel prossimo mese di luglio vengono celebrati i festeggiamenti che questa Venerabile Arciconfraternita promuove ogni anno in onore della Madonna del Carmine eletta dal popolo romano di Trastevere come sua celeste Patrona.

Si rinnoveranno giornate di intensa spiritualità e di aggregazione nei valori di fede e di socialità, per le quali invochiamo per tutti la protezione della Vergine Maria.

Le celebrazioni avranno in seguente calendario:

Sabato 20 luglio 2019

Ore 16,30

Ore 18,30

Santa Messa Pontificale nella Basilica di San Crisogono Processione tradizionale per le vie del Rione

Domenica 28 luglio 2019

Ore 19,00

Rievocazione storica con Processione della Madonna Fiumarola.

La Sacra Statua Mariana, a bordo di un battello, discenderà il Tevere accompagnata da autorità religiose e civili e dai nostri Confratelli, mentre nel procedere sino a Ponte Garibaldi una crescente moltitudine di fedeli si affaccerà dalle balaustre dei ponti e dei muraglioni dei Lungotevere. Giunta alla Calata degli Anguillara la Statua verrà portata in processione alla Basilica di Santa Maria in Trastevere.

Lunedì 29 luglio 2019

Ore 6,30

Ore 7,30

Santa Messa nella Basilica di Santa Maria in Trastevere.

Processione di rientro nella chiesa di Sant’Agata e Messa di ringraziamento.

 

Questa Arciconfraternita La invita a partecipare alle suddette manifestazioni condividendo con noi tutti e il popolo romano lo spirito di una tradizione che fonda le sue origini nel lontano 1543.

Il Consiglio Direttivo

Il Segretario                                                                                        Il Governatore

Giorgio Aicardi                                                                                             Pietro Solfizi

335-7630568                                                                                     338-4574461

 
PRESCRIVERE LA BICI COME NEDICINALE A CARDIFF SI PUO' A ROMA CUORE SANO DELL'OSPEDALE S, SPIRITO. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Sabato 29 Giugno 2019 15:24
                                                                                                             Martedì, 11 Giugno
 
Un nuovo progetto pilota consentirà ai medici di base di Cardiff di prescrivere ai pazienti la bicicletta come soluzione per rimettersi in salute. 
 
 
 
 
Shimano MTB: XTR, XT o SLX?
 
Una breve guida per comprendere meglio le differenze costruttive e prestazionali dei tre gruppi più avanzati della casa giapponese.
 
 
 
 
29 centesimi al km: i benefici della bici rispetto all’auto in Europa
 
I benefici economici dell’andare in bici o a piedi sono pari a 24 e 66 miliardi di euro all’anno.
 
 
 
 
Servono delle scarpe apposta per il gravel?
 
Se è vero che le biciclette gravel sono una sintesi tra la bici da corsa e la MTB offrendo l’opportunità di affrontare sia strade asfaltate che percorsi relativamente poco accidentati (e quindi di sostituire un parco bici troppo specializzato), perché la stessa cosa non può essere vera anche per le scarpe?
 
 
 
 
Dalla passione al lavoro
 
Un corsista su 3 è già riuscito a coronare il proprio sogno, e aprire una sua attività legata al mondo della bici, trasformando la propria passione in un lavoro.
 
 
 
 
Cresce l’uso delle auto, crollo delle vendite di bici
 
Rspetto all’anno scorso, le automobili in circolazione sono aumentate ancora dell’1,5%, raggiungendo la cifra record di 39 milioni di unità.
 
 
 
 
 
 Mobilità Ciclistica
 
Bikeitalia.it, in collaborazione con FIAB Onlus portano a Milano i corsi di formazione: 
 
 
 
Corso di Formazione
Meccanica Base 1
25 Giugno
Monza
 
SCOPRI
 
 
Corso di Formazione
Meccanica Base 2
18 Giugno
Monza
 
SCOPRI
 

Mobilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Quali sono gli ingredienti principali che consentono a un Bike to school di funzionare bene?
 

Viaggiare

 
 
 
 
 
"Tagikistan, Uzbekistan, Kirghizistan… nomi di Paesi che, prima di partire, non avrei nemmeno saputo collocare sulla mappa e che ora, invece, mi stregano con il loro fascino."
 
 
 
 
 
“Perché viaggiare in bici provoca tanti brividi che ci fanno sentire di essere vivi."
 

Salute

 
 
 
 
 
L’argomento, come ben immaginabile, è vasto e gli studi sull’interpretazione dei dati sono tutt’ora in corso su numerose pubblicazioni scientifiche. 
 
 
 
 
 
Imparare il gesto della pedalata rotonda è un lavoro che va effettuato su più fronti: il primo è quello muscolare...
 

Eventi

 
 
 
 
 
Cosa che rende l’Asteria una via di mezzo tra una sagra di paese e un raduno di amici che hanno in comune la passione per la bicicletta.
 
 
 
 
 
La Critical Mass interplanetaria a Roma, dopo 4 edizioni in giro per l’Italia (Milano, Bologna, Bari, Firenze).
 
 
Bikeitalia Corsi - PROGRAMMA 2019
Bikeitalia.it è una testata giornalistica online edita da Bikenomist srl.
     
Via San Martino 5 , 20900 Monza
Copyright © 2019 all rights reserved.
bikeitalia.it | Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | 039 894 7423
Ultimo aggiornamento Sabato 29 Giugno 2019 15:25
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 241