Home Blog categoria
Esempio di aspetto di una categoria blog (Categoria FAQ/Generale)
SERATA DI SOLIDARIETA' PER I BAMBINI MALNUTRITI DEL BURKINA FASO. DOMENICA 29 MARZO. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Martedì 25 Febbraio 2020 11:03

 

WWW.OASISENZOMISSONI.ORG

TORNEO DI BURRACO SOLIDALE

 

 

 

 

 

Domenica 29 marzo dalle ore 16.00 presso il Ristorante Appio Claudio

in Via Vallericcia 11 ( Quarto Miglio).

Iniziativa di solidarietà a favore del Centro Oasis di Enzo Missoni per i bimbi malnutriti del Burkina Faso.

 

 

 

Programma

 

 

Ore 16.00 formazione tavoli. Organizzato da Maurizio Rinaldis.

Ore 16.30 inizio partite (tre mani da tre partite)

Ore 20.00 Cena con Antipasto, 2 mezzi primi ,Patate al forno, insalata, Dolce, Vino e acqua.

A seguire proclamazione vincitori e distribuzione ricchi premi. Con Nicolino Colantoni e Morena Santoni.

Ore 22.00 Balli di gruppo fino alla fine della Serata con Roberto Lagana’. E Maestro Angelo Greca.

 

 

 

 

Per partecipare inviare e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare al 3385708628 (Maurizio) o 3280135856 (Giovanna) 3473360920 . indicando nome e cognome dei partecipanti entro giovedì 26 marzo..

 

Costi: 30 euro a persona .

Solo burraco 10 euro.

Potete partecipare alla serata anche se non giocate a burraco.

 

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

 
Giornata dell’acqua 2020_invito PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Martedì 18 Febbraio 2020 13:06

 

 

 

ACQUA, VEGETAZIONE, CLIMA: L’AVVENTO DELL’ECOIDROLOGIA   20 marzo 2020 PROGRAMMA  Comitato Ordinatore: Roberto BASSI, Bruno CARLI, Sandro PIGNATTI, Andrea RINALDO, Giovanni SEMINARA (Coordinatore)
  9.30 Saluto della Presidenza dell’Accademia  Giovanni SEMINARA (Linceo, Università di Genova): Apertura dei lavori 10.00 Andrea RINALDO (Linceo, EPFL, Lausanne): Le reti fluviali come corridoi ecologici 10.30 Roberto BASSI (Linceo, Università di Verona): Piante e acqua: meccanismi fisiologici ed ecologici nella crescita e distribuzione delle specie 11.00 Simone FATICHI (ETH Zürich): Il ruolo della vegetazione nel cambiamento climatico: una storia di acqua e carbonio 11.30 Intervallo 11.45 Paolo PERONA (University of Edinburgh): La resilienza nell'ecomorfodinamica fluviale come risultato di determinismo e stocasticità 12.15 Guido ZOLEZZI, Annunziato SIVIGLIA, Walter BERTOLDI, Marco TUBINO (Università di Trento): EcoMorfodinamica fluviale: uno spostamento di paradigma 12.45 Stefano LANZONI (Università di Padova): Ecomorfodinamica lagunare e il futuro delle aree umide costiere
14.30 Carlo CAMPOREALE (Politecnico di Torino): Il ruolo mancante della morfodinamica fluviale nel ciclo del carbonio 15.00 Enrico BERTUZZO (Università Cà Foscari, Venezia): Il metabolismo delle reti fluviali 15.20 Andrea D’ALPAOS, Marco MARANI (Università di Padova): Dinamica accoppiata di vegetazione e morfologia: ruolo degli ambienti a marea nella cattura del carbonio 15.40 Sonia SILVESTRI (Università di Bologna) - Helgard ANSCHÜTZ, Craig W. CHRISTENSEN, Asgeir O. K. LYSDAHL, Andreas A. PFAFFHUBER (Norwegian Geotechnical Institute, Oslo) - Gusti Z. ANSHARI (Tanjungpura University, Pontianac, Indonesia) - Xavier COMAS (Florida Atlantic University, Boca Raton, USA) - Noah DEWAR, Rosemary KNIGHT (Stanford University, USA) - Neal FLANAGAN, Curtis RICHARDSON (Duke University, Durham, USA) - Andrea VIEZZOLI (Aarhus Geophysics, Risskov/Cascina): Eco-geomorfologia delle torbiere 16.00 Intervallo 16.15 Matteo B. BERTAGNI (Politecnico di Torino): Modelling the riparian vegetation dynamics 16.30 Francesco CAPONI (ETH, Zürich - Università di Trento): Influenza delle caratteristiche morfologiche delle piante sulla sopravvivenza della vegetazione riparia al passaggio delle piene 16.45 Luca CARRARO (EAWAG, Dübendorf): La diffusione di una malattia letale per i salmonidi: ruoli connessi di acqua, clima e vegetazione 17.00 Conclusioni
ROMA - P

 

 

Se può interessare…

Ciao

Marco

 

Da: "Convegni" Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

A: "Convegni" Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cc:

Data: Wed, 12 Feb 2020 10:36:00 +0000

Oggetto: Giornata dell’acqua 2020_invito

 

Giornata dell’acqua

Convegno "Acqua, vegetazione, clima: l’avvento dell’ecoidrologia"

(Roma, Accademia dei Lincei, 20 marzo 2020)

 

L’Accademia dei Lincei ha il piacere di invitarla al convegno per la Giornata dell’acqua che si terrà il 20 marzo 2020, come da programma allegato.

 

Le saremmo grati se trasmettesse l’invito ai suoi colleghi interessati e se comunicasse la sua eventuale partecipazione.

 

Ringraziandola per la collaborazione, la saluto cordialmente

Pietro Piemontese

 

Save the date:

Convegno "Plastics & Circular Economy"

2-3 aprile 2020

 

Convegno Donegani

"Intelligenza artificiale, robotica e macchine intelligenti: ricadute etiche e sociali"

23 aprile 2020

 

Convegno "Ricerca Scientifica, Scienza e Cultura, Etica della Scienza.

L'opera scientifica, culturale, politica e morale di Carlo Bernardini"

5 maggio 2020

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Febbraio 2020 13:08
 
DIARI MULTIMEDIALI MIGRANTI. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Martedì 18 Febbraio 2020 13:00

 

Concorso DiMMi 2020

Archivio dei diari / 18 febbraio 2020
newsletter n. 406

Un mare di storie

DiMMi - Diari Multimediali Migranti lancia la 5ª edizione del concorso nazionale rivolto a persone di origine o provenienza straniera che vivono o hanno vissuto in Italia o nella Repubblica di San Marino. I vincitori saranno annunciati in occasione del 36° Premio Pieve Saverio Tutino nel mese di settembre 2020 e le loro storie saranno raccolte in un volume pubblicato da Terre di mezzo Editore entro l'anno successivo. Tutte le opere inviate - vincitrici e non - verranno conservate nel fondo DiMMi istituito presso l'Archivio diaristico nazionale.

Potranno partecipare al concorso le prime 100 proposte che arriveranno nella sede di una delle organizzazioni aderenti entro il 30 aprile 2020.
Saranno ammessi solo racconti autobiografici inediti, presentati in forma scritta ma anche attraverso fotografie, immagini, e-mail, lettere e disegni, cartoline, video o musica. I racconti potranno essere redatti in italiano o in lingua straniera; non dovranno essere concepiti necessariamente in forma di “diario”, ovvero con una scansione temporale giornaliera, ma il requisito vincolante è che siano narrazioni di sé. Il Comitato scientifico riterrà di particolare interesse i racconti che trattano della cultura di origine, dell'esperienza di migrazione e/o del vissuto dell'autore nel paese di arrivo o di transito. Le testimonianze raccolte (a oggi oltre 350) costituiscono una straordinaria fonte di informazioni e conoscenze per gli studiosi e per le future generazioni e concorrono in modo determinante alla definizione di un comune patrimonio culturale basato sulla valorizzazione delle diversità.

Il Comitato Scientifico del concorso DIMMI è composto da: Archivio dei diari, Arci nazionale, Amref Health Africa - Italia / Associazione fratelli dell'uomo, Archivio delle memorie migranti, Comune di Pontassieve, Comune San Giovanni Valdarno, Oxfam Italia Intercultura, Centro di ricerca sull'emigrazione Università degli Studi della Repubblica di San Marino, Comitato Tre Ottobre, Rete Italiana di Cultura Popolare, Senegal Solidarietà, Unione dei Comuni della Valdera, Un Ponte Per.Come partecipare?
Scarica il modulo di partecipazione che trovi nel sito DIMMI di Storie Migranti, compilalo con i tuoi dati e la tua firma e inviacelo: https://www.dimmidistoriemigranti.it/wp-content/uploads/2019/12/Scheda_partecipante_DIMMI_2020.pdf

Per tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione, è necessario scaricare e leggere il regolamento del concorso, che si trova al seguente link: https://www.dimmidistoriemigranti.it/wp-content/uploads/2019/12/01_Regolamento_DIMMI_2020.pdf

Scadenza per l'invio delle storie: 30 aprile 2020

 
 
DiMMi a Firenze: presentazione Se il mare finisce

DiMMi a Firenze: presentazione di Se il mare finisce

Senza testimoni la verità si può manipolare e, infine, si perde. Un coro di undici storie compone una memoria collettiva in cui riconoscerci tutti umani, al di là delle frontiere. Sono le voci di uomini e donne che riscattano dall'oblio le loro vicende di migrazione e ce ne fanno dono.

Venerdì 21 febbraio presenteremo presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze Se il mare finisce, racconti multimediali migranti, antologia dei racconti finalisti del concorso DiMMi, Diari Multimediali Migranti 2018 (Terre di mezzo Editore).

Interventi di: Bakary Jobe (coautore di Se il mare finisce), Paolo Masini (MIBACT), Sandro Triulzi (Archivio Memorie Migranti), Paule Roberta Yao (vincitrice DIMMI 2019). Letture di Andrea Biagiotti.

La presentazione fa parte del ciclo Incontri Transafrica 2020
L'Africa che fa parlare di sé: XI ciclo di incontri sulla realtà sociale e culturale dell'Africa promosso da Transafrica in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate.

???? Biblioteca delle Oblate, Via dell'Oriuolo 24 a Firenze
???? 21 febbraio 2020 dalle ore 18:00

Qui il libro Se il mare finisce
https://www.attivalamemoria.it/negozio/se-il-mare-finisce

 
 
Catalogo dei diari - foto di Luigi Burroni

È online il catalogo dei diari

Siamo felici di annunciare a tutti voi che il catalogo dei diari è tornato finalmente online, a disposizione di tutti, per la consultazione e la ricerca di testi e autori.
Troverete ad attendervi una grafica più snella e una struttura più semplice e intuitiva. Ogni diario ha una propria scheda, con l'indicazione degli estremi cronologici, della provenienza geografica e del tempo della scrittura; oltre a un breve abstract, troverete inoltre, nelle singole schede, anche parole chiave che identificano immediatamente l'appartenenza di quello scritto a una determinata categoria, così come saranno presenti parole chiave sui soggetti dello scritto, così da facilitarne la lettura anche a un primo rapido sguardo. Nella parte alta del catalogo una finestra semplice e intuitiva, che consente una ricerca molto rapida anche con pochi elementi a disposizione.

Non vi rimane che collegarvi alla nuova pagina del catalogo dei diari.  Buona consultazione! 

Catalogo dei diari: https://catalogo.archiviodiari.it

 
 
 

Mario Perrotta racconta i diari di Pieve

Un racconto bellissimo dell'Archivio e del Piccolo museo del diario, quello fatto da Mario Perrotta a Firenze alcuni giorni fa, in occasione dell'incontro sul tema "Rispetto e memoria" promosso da Fondazione CR Firenze tenutosi presso il Teatro della Pergola.
Un racconto appassionante, a tratti esilarante, in cui Perrotta ha condotto per mano il pubblico presente in sala attraverso i diari e le memorie conservate a Pieve Santo Stefano: «un Paradiso laico» come lo ha definito nel corso del suo intervento, «un luogo fondamentale a cui abbiamo attinto tutti»; poi sul palco, con Perrotta, è salito anche Rabito... e il racconto si è fatto memorabile e a tratti esilarante.

Grazie a Fondazione CR Firenze, per averci permesso di condividere questo bellissimo frammento video coi nostri amici, coi diaristi di Pieve, con chi ci segue ogni giorno; con chi crede nel valore della memoria e con chi sostiene il lavoro che quotidianamente facciamo a Pieve per preservare e tramandare la memoria privata del Paese.
E grazie
a Mario Perrottaper aver parlato dell'Archivio e del museo in una sede così prestigiosa e per averlo fatto in modo appassionato. Non ci rimane che lasciarvi a questo splendido filmato, rinnovando anche a tutti voi l'invito di Perrotta a venire a visitare il Piccolo museo del diario!

Guarda il video: https://youtu.be/dSiU0S82SOI


Video realizzato da Fondazione CR Firenze
Quello qui mostrato è un estratto dal video integrale relativo all'incontro con Mario Perrotta sul tema "Rispetto e memoria", tenutosi al Teatro della Pergola di Firenze il 1° febbraio 2020 e visionabile per intero al seguente link: https://youtu.be/M8hh33__B40

"Sulla scia dei giorni: dialoghi sul rispetto" è un ciclo di incontri ideato e promosso da Fondazione CR Firenze.

 
Adesso APPELLO ECOLOGISTA DEI VERDI DI ROMA PER IL 2021 E MUNICIPIO XI: PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Sabato 01 Febbraio 2020 09:36
 
 
 
Maurizio Santoni

APPELLO ECOLOGISTA DEI VERDI DI ROMA PER IL 2021 E MUNICIPIO XI:
1) STOP AL CONSUMO DEL SUOLO ( RECUPERO URBANISTA);
2) MOBILITA' A MISURA DI PERSONA ( SU FERRO DI SUPERFICIE, POSSIBILE);
3) GESTIONE CIRCOLARE DEL CICLO DEI RIFIUTI;
4) ADATTAMENTO CLIMATICO: FORESTAZIONE URBANA CON REGOLE VERDI E ACQUA BENE COMUNE;
5) DECORO URBANO E SICUREZZA;
6) PANNELLI SOLARI NELLE SCUOLE;
7) DECENTRAMENTO RISORSE E FUNZIONI AI MUNICIPI;
8) DEBITO DA RINEGOZIARE CON INTERVENTO DEL GOVERNO NAZIONALE SULLA CAPITALE.
Proposte per una alleanza progressista, che ne pensate?
Vogliamo coinvolgere le persone alla costruzione e partecipazione.
SIAMO SARDINE? AMIAMO ROMA!

 
IL CONTRATTO DI FIUME SUL TEVERE A ROMA. PDF Stampa E-mail
Scritto da Santoni Maurizio   
Martedì 28 Gennaio 2020 14:08


image001.png@01D52211.5C09C430" src="https://webmail.aruba.it/cgi-bin/webmail?Act_View=1&ID=IeBAIDxg2aNHLMyWMmBAKJBjZpiIGjhYoYLnS4laJGjQZobJChow-&R_Folder=SU5CT1g=&msgID=11685&Body=2">Risultati immagini per terzo paradiso pistoletto

 

Il Contratto di Fiume “Tevere a Roma”, come tutti i Contratti di Fiume, è un mezzo e non un fine. Non è un’Organizzazione (con un Legale Rappresentante), ma un accordo volontario, e quindi non può aderire a campagne, progetti, etc (semmai possono aderirvi i singoli Contraenti).

Ma la “rete” del Contratto di Fiume “Tevere a Roma” (promosso – fra gli altri – da Associazione Amici del Tevere e Consorzio Tiberina) si è impigliata e intrecciata in un’altra “rete” legata a un progetto partecipativo, quella del Rebirth Forum promosso da Fondazione Pistoletto Onlus - Cittadellarte, che fa propri i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile della Agenda 2030 ONU anche attraverso il contributo dell’arte e della creatività in genere.

Un bell’impigliarsi, con uno sfilacciarsi di maglie che ha immediatamente creato legami con altre realtà.

Avviato il 27.1.2020 nell'Istituto Comprensivo "Dionigio Romeo Chiodi" di Roma il progetto di scelta del bozzetto per l’installazione di "Terzo Paradiso" che Michelangelo Pistoletto proporrà sulla banchina del Tevere a Roma fra primavera ed estate del 2020, nell'area della manifestazione "Vivi Tevere Roma", come da http://www.unpontesultevere.com/index.php/news/316-michelangelo-pistoletto-sul-tevere-a-roma: primi incontri con gli allievi delle Seconde e Terze Medie, e subito grande coinvolgimento dei ragazzi.

“Vivi Tevere Roma” si connoterà come forum interdisciplinare aperto ad arte e creatività in genere, cultura, politiche dei beni comuni e del terzo settore, salute, sport, tecnologie smart, turismo, il tutto in ottica di sostenibilità ambientale e rigenerazione urbana, con la finalità di condividere e discutere messaggi universali da una città globale come Roma, da una piccola area fluviale al centro del suo sito UNESCO: “Micro Macro” potrebbe essere un modo significativo per identificare con una sigla quanto si focalizzerà sulla banchina del Tevere fra Primavera ed Estate 2020.

Decisiva, per l’appunto, l’interazione progettuale – tutto l’anno – con il "Rebirth Forum", inaugurato il 13.1.2020 alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, da questa ospitato dopo l'intensa esperienza del 2019 al Museo Macro di Roma (Macro Asilo). Prossimo appuntamento lunedì 10.2.2020. Info e mail per le adesioni all’interno del link su indicato.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 241